top of page

Orchidea selvaggia – Vivere liberi, senza regole

Aggiornamento: 17 set 2020

Il color orchidea selvaggia è una tonalità di rosso tendente al rosa. Dal punto di vista simbolico, questo colore indica libertà, ossia diviene simbolo di una vita vissuta senza regole ben definite.

La prima cosa che può venire in mente è all'incirca la seguente domanda: “Vivere senza regole vuol dire vivere nell'anarchia?”.

Qui è necessario chiarire cosa vuol intendersi con “senza regole”, in connessione con il concetto di libertà. Questa espressione vuole indicare una vita fuori dagli schemi, ossia da quelle regole che confinano la nostra mente. Non a caso qualcuno ha detto che “se rispetti tutte le regole, ti perdi tutto il divertimento”. Questo significa che il rispetto delle regole può essere percepito come una compressione della libertà di espressione. Quando la nostra libertà viene messa in pericolo, diventiamo come tante aquile con le ali spezzate: non riusciremo mai a volare.



Il colore preso in esame ha peraltro un aspetto “selvaggio” che prescinde dalle regole. Parliamo dell’orchidea selvaggia, come modello di una natura libera, senza regole né confini; in una sola parola: selvaggia.

L’universo stesso è selvaggio, senza regole ben precise. Da sempre gli scienziati cercano di comprenderlo in tutte le sue leggi, ma ogni anno la scienza sembra smentire sempre più gli studi del passato, finalizzati a “impacchettare” le leggi di funzionamento dell’Universo. Esso è il caos, perché il caos è vita e liberta.

Il cuore dell’uomo nasce libero e “selvaggio” come l’Universo. Il nostro cuore si tinge spesso del colore orchidea selvaggia, mostrando al mondo la propria forza, la capacità di “volare lontano”.

La libertà è la canzone del nostro cuore, che non potrà mai essere addomesticato. La realtà è che solo in un selvaggio momento di felicità possiamo sentirci divini.



In conclusione, il color orchidea selvaggia dipinge la nostra vita con la “libertas” dei latini, ossia quella podestà di vivere così come ci piace, senza pensare a regole o schemi. La libertà è una condizione essenziale per vivere felici e in pace con se stessi. Una persona libera non potrà mai creare una società di schiavi. Dobbiamo considerare questa realtà in prospettiva di un futuro migliore, fatto di uomini liberi, che ritornano alla loro natura selvaggia. È una sorta di resilienza, un ritorno al futuro.


Un abbraccio di Luce e Colore,

Samya


Samya Ilaria Di Donato, conosciuta come Samya dei colori

Consulente del colore

Business and life coach