top of page

La DONNA ETRUSCA: indipendente, libera ... una #donnaconleballs.

Aggiornamento: 26 ago 2021



Siamo non poco emozionate nel presentare queste opere poiché rappresentano un pezzettino di ognuna di noi, di voi e siamo felici che la pittrice toscana, Luana Baldi abbia aderito al progetto #ARTBALLSMANIA.


Ho aderito con gioia ed entusiasmo al progetto Artballsmania perché le creazioni di Mirta sono bellissime nella loro semplicità… e la semplicità è il traguardo a cui tutti gli artisti aspirano. La donna a cui mi sono ispirata è la donna etrusca, così lontana nel tempo ma di cui ogni donna toscana e non, conserva dentro di sé qualche particolare, qualche cromosoma. Lì sono le nostre radici".ù


Grazie perché le sue opere non solo ci permettono di riscoprire le nostre radici ma anche di rivelare quello spirito che ci appartiene.

"Le donne etrusche erano le più libere nelle società antiche. Raffinate, eleganti, indipendenti. Godevano di un alto grado di emancipazione, libertà, autonomia. Avevano un nome proprio, possedevano oggetti, erano in grado di leggere. Tutte cose assolutamente non scontate all’epoca. Tra le altre cose amavano vestirsi bene e indossare gioielli preziosi e di buona fattura. E allora quale soggetto migliore a rappresentare la